"Un vecchio negozio di frutta e verdura a San Mauro Mare, il 23 maggio 1992 si trasforma nel Tequila Blues. "

− Stefano Colombari

1992. Con all’aiuto di un Barman professionista come il Nik” mi sono addentrato in questa nuova avventura che consisteva nell’offrire ad un paesino piccolo come San Mauro Mare un Bar specializzato in Cocktail , in Short e Long Drink(inserire la foto della carta Cocktail) . Il locale era aperto 20 ore su 24 dalla mattina con colazioni fino alla notte come Cocktail Bar. L’esperienza avuta precedentemente con la gestione del locale “La Luna nel Pozzo” di Bellaria, mi ha permesso di avere una base di gente con cui lavorare. La fortuna ha voluto a sua volta di ottenere consenso con i ragazzi del posto che hanno permesso, non solo con la loro presenza ma anche con la loro collaborazione, di diventare luogo di incontro per tutti i giovani del Paese. Fulcro del locale il Banco Bar disegnato dall’architetto Carlo Verona , sgabelli e sedie da regista arredavano la parte interna ed esterna, tende arancioni riparavano dal sole e privo di infissi le serrande in ferro aprivano e chiudevano il locale. Il colore blu era l’elemento di raccordo tra gli arredi. Le Freccette o Dardi, inizialmente con punta in ferro, fungevano da passatempo ed elemento d’ostacolo per l’accesso al bagno. La modestia del locale era sopportata dalla professionalità e simpatia dello Staff tra cui Cristian” primo ed unico cameriere del Tequila. Un elemento promozionale che ci ha permesso di riscuotere un discreto successo è la Fidelity Card una tessera che al seguito di un tot di bevute permetteva al cliente di vincire la T-shirt del Tequila che col passare degli anni è diventata oggetto di “culto” tra i frequentatori.

1993. Nell’Estate del 1993 il Locale continua nella sua crescita, compleanni, banchetti, feste e giochi sono all’ordine del giorno anzi della notte. Si festeggia il I° compleanno del locale e si da vita alle prime collaborazioni con le discoteche del momento tra cui il Paradiso di Covignano. Un gruppo di animatrici e ballerine si recavano presso di noi per coinvolgere i presenti ed ad una certa ora della notte spostavamo gran parte dei clienti, noi compresi, nella discoteca accordata. Tra le tante idee che ci balenavano nella testa dopo qualche GinTonic, una è stata caratterizzante in questo anno e cioè la nascita del Club “Gli Amanti Della Passera”. Le menti pensanti sono due amici Picchio e Nicola che a sua volta furono eletti Presidente e Tesoriere del Club. L’idea fu una bomba più di 50 tesserati in un mese addirittura costretti ,dalle richieste delle ragazze di stampare una nuova tessera che permettesse loro di aderire, dal nome “Le Passere Degli Amanti”. Non fu altro che un modo gogliardico per dare voce alle conquiste estive dei ragazzi e ragazze che facevano parte del gruppo storico del Tequila. Il gioco, molte volte manipolato, che permetteva i primi approcci era il TWISTER un telo di plastica con punti colorati veniva steso nel locale ed il presidente del Club faceva girare la freccina che indicava le posizioni da assumere. Un groviglio di mani e braccia permettevano a chi partecipava di toccare e strisciare senza rimproveri da parte di nessuno nel divertimento generale. In questa estate entra a far parte dello Staff una donna la “Lela”.

1994. Nell’estate del 1994 iniziano le prime feste a tema in collaborazione con le case distributrici di alcolici, tra queste il TequilaParty con la ditta Tequila Sauza. Hostess intrattengono i clienti con giochi e assaggi di Tequila regalando Gadget pubblicitari. La musica, cuore del locale, viene proposta anche dal vivo tra i nostri gruppi amici gli YellowCab” da Verona con Teo, Andrea e Daria che danno il via a questo percorso che si protrarrà per diversi anni nel locale. Sempre in quell’estate Tazio, uno dei fedelissimi, propone di formare la prima squadra di calcetto del Tequila. Il risultato è immediato vinciamo il torneo e festeggiamo come sempre con dosi abbondanti di alc…..! Alla fine dell’estate sostituiamo le serrande in ferro con infissi a permettendo l’apertura anche nel periodo invernale. Il 31 dicembre affittiamo una casa a Santarcangelo per festeggiare l’Ultimo dell’Anno. Un gruppo di amici cuochi ( Gianni, Sandro) preparano la cena annaffiata con Sangiovese e Veuve Clicquot.

1995. Durante l’Inverno, dopo aver festeggiato il 31 Dicembre, un appuntamento classico diventa il Martedì Grasso” con la Festa di Carnevale. Un gruppo di amici di Savignano (Pollo, Zama, Riki, Ricci,Andrea, Canone) formano la prima ed ultima squadra di Pallavolo del “Tequila”. Ci iscriviamo al campionato come “FangoVollei” oltre al nome è la divisa che ci distingue, maculata nera e oro con calzoncini in tinta ma lunghi sotto le ginocchia. I risultati non sono dei migliori ma il divertimento è sempre assicurato. La novità dell’Estate è nello Staff, Checco e Binci entrano a far parte del gruppo Tequila. Checco diventa immediatamente il punto di riferimento tra i tavoli, memoria di ferro e sorriso sempre sulle labbra. Ben presto risulterà una pedina importantissima ed insostituibile per l’economia del locale. Binci si posiziona al mio fianco del Bar e velocemente impara il lavoro del Barman contribuendo a sua volta alla crescita del locale. In questa Estate prende il via la Festa di Ferragosto a Tema. Amici nostri appena rientrati dal Brasile ci fanno ascoltare una Hit brasiliana, la Macarena”, che diventerà un grande successo in Italia l’anno successivo. Le sonorità con la coreografia del ballo ci danno l’idea per il Tema del Ferragosto dedicato al Brasile e alla sua vitalità. Alla fine dell’Estate, vista la crescita del locale, decidiamo di usufruire di un contenitore più grande per ospitare i nostri clienti. Così nasce la collaborazione con un locale limitrofo il Caminetto. Il Tequila Blues rimane chiuso e spostiamo parte del nome e Staff a supporto del nuovo “Tequila”. Il successo è inaspettato, sicuri di fare bene ma non così!! Lo Staff dei collaboratori aumenta con il passare delle settimane e tra questi entra a far parte del progetto Marco Dj e Micio, precedentemente amici e clienti del Tequila. Serate indimenticabili e Feste demenziali tra cui L’AbnormalParty” e “La notte del Garbino” con il primo SchiumaParty di gran moda nelle isole spagnole.

1996. Per tutto l’inverno continua la collaborazione con il Caminetto” che con il nostro inserimento è diventato ”Tequila” e come tradizione organizziamo la festa di Carnevale “nel Segno di Zorro”. Verso la fine di aprile dopo la parentesi esterna riapriamo il Tequila Blues. Checco parte per il militare quindi dobbiamo trovare un sostituto. Luca è il prescelto, amante del sud America, sorriso e spirito gioioso, entra a far parte dello Staff. Il tema del Ferragosto è “PigiamaParty” un classico intramontabile ma sempre di grande effetto. La serata calda fa si che il tasso alcolico si alzi e da li a poco la festa diventa una bolgia. La partecipazione e totale, la strada antistante diventa parte integrante del locale e tra “Pitali” riempiti con Birra, musica incalzante si arriva a mattina tra le proteste del vicinato. All’inizio dell’inverno instauriamo una collaborazione con il “MASKENADA” ex Cotton Club di Cervia dive tutti i sabati sera gestiamo il piano superiore del locale. Pre serata al Tequila per poi trasferire tutta la truppa in quel di Cervia. La selezione musicale è affidata a Teo e Derek con Micio e Max che fanno da supporto con le percussioni , il responsabile dei bar è Nik”.

1997. Durante l’inverno il Tequila rimane aperto e come sempre festeggiamo il Carnevale che in tarda serata si trasferisce al MASKENADA” locale con cui siamo in collaborazione. Il La” all’estate viene dato con una festa organizzata ai “Due Ponti” di Sala Cesenatico “A Piedi Nudi Nel Parco”. Nel verde dell’agriturismo due piste da ballo un campo da calcetto e uno da bechvolley, musica e fiumi di birra fanno si che la serata risulti indimenticabile, tanto da riproporla nel mese successivo ma con il diniego dell’amministrazione sulle autorizzazioni siamo costretti a spostarla al Rio Grande. Festeggiamo il 5° Compleanno del Locale in collaborazione con la Villa Delle Rose dove come sempre finiamo la serata. Al Tequila continuano le collaborazioni con le ditte di liquori Grand Marnier, Elephant ed altre che ci permettono di offrire serate diverse e divertenti. Dal Giappone arriva in Italia un giochino elettronico il Tamagotchi. Lo scopo del gioco è quello di dedicarsi alle cure di un cucciolo virtuale, cercando di crescerlo e di farlo vivere il più a lungo possibile. Un successo planetario che ci da spunto per la Festa di Ferragosto “TamagotchiFestival”. Passata l’estate decidiamo di collaborare con il GALLERY di Bellaria. Dopo due mesi di ristrutturazioni alla fine di Novembre inauguriamo il nuovo “Tequila” in esterno. Grazie alla famiglia di Antolini Mariano abbiamo carta bianca sullo sviluppo delle serate. Entrano a far parte dello staff, Gullo e Samuele Dj e Vocalist, due amici di Santarcangelo che già collaboravano con noi al Maskenada. La colonna sonora live è dei SeptemberGroove con Teo e Andrea sempre presenti alle nostre “prime”.

1998. L’inverno prosegue con la collaborazione al “Gallery” e come sempre organizziamo la Festa di Carnevale che ha inizio al Tequila Blues per poi trasferirsi al locale di Bellaria. Tema della serata il Carnevale dei Calciatori” con tutto lo staff vestito da Arbitro e molti partecipanti in divisa da Calcio. L’appuntamento più atteso dell’Estate sono i Mondiali di Calcio. Oltre a tifare Italia un gruppo di amici di San Mauro , con la supervisione di Marco Dj, decide di dar vita ad un gruppo supporter della Giamaica i “ReggaeBoyz”. Il locale, durante lo svolgimento delle partite, si trasforma in StadioTequila” dove ci si ritrova per tifare la propria squadra del cuore. Tra uno spuntino, preparato dalla Macelleria di Tazio, qualche boccale di birra e altro, si arriva alla fine della partita “appannati” più dei giocatori in campo. Un appuntamento divertente l’organizza il comune di Savignano “il Palio dei Somari” che coinvolge i bar nel comprensorio del Rubicone. Potevamo noi mancare!!!! Formiamo l’equipe per partecipare. Il Fantino, dopo una lunga discussione viene eletto il mitico “Bomboletta”, al traino del Somaro “Paglia”. Alla partenza, il mitico “Bomboletta” dopo svariati tentativi non riesce a cavalcare il Somaro, tra le risate generali, in corsa decidiamo di sostituirlo e Marco Dj si offre come sostituto. Non ricordo l’ordine d’arrivo ma la serata rimarrà per sempre nella storia del Tequila. Durante l’estate ci venne proposto di collaborare all’organizzazione di tre appuntamenti al Parco Acquatico Atlantica in quel di Cesenatico “TUTITUFFI” così decidemmo di chiamarlo. La festa si svolgeva nella piscina centrale del Parco dove a ritmo di musica si ballava immersi nell’acqua. Fu una dell’Estati più calde degli ultimi vent’anni e grazie anche a questo più di tremila persone in costume parteciparono. Un evento!!! A Berlino si è svolta la prima LoveParade un popolare festival di musica Techno, da qui prendiamo spunto per il Ferragosto “TequilaLoveParade” è il tema della serata. Anomala per il genere musicale mai suonato nel nostro locale ma la festa come sempre ebbe un grande successo di pubblico.

1999. La festa di Carnevale è il primo appuntamento di rilievo dell’anno. L’estate ha inizio con il Party California Drink Men” parodia dei più famosi Streap Men al mondo i California Dream Men. In collaborazione con la discoteca Byblos di Riccione organizziamo il 7° compleanno del “Tequila”. Un Pullman alla cui guida il gettonatissimo ”Badarello”, un nome una garanzia perchè l’unico autista da badare”, ci trasporta in quel di Riccione. Il viaggio di ritorno, alle prime ore del mattino, richiede tappa obbligata in Autogrill dove avvengono le situazioni più disparate causa “fumi dell’alcool”. Il Tormentone” musicale è scritto ed eseguito dal Piotta classico burino romano con il singolo “Supercafone”. Da qui lo spunto per la Festa del 15 Agosto “Ferragosto Coatto”. Il Tequila si trasforma in un Emporio vecchio stile dove appesi si possono trovare: sottane, calzoni, camice, bermuda e vestiti degli anni 70/80. Chi non è già vestito a tema può attingere al corredo messo da noi a disposizione. Come sempre accade inizialmente regna la titubanza e un pò freddezza sul da farsi, come l’alcool entra in circolo ecco il delirio, gente che si sveste e riveste calzini, t-shirt, mutande che volano da tutte le parti, gente che balla in ogni angolo del locale e soprattutto grande sintonia tra tutti i presenti. Un piacere!!! Durante l’estate l’ appuntamento esterno è al Parco Acquatico ACQUABELL di Bellaria “Bagnoschiuma”. Nella Discoteca del Parco e a ridosso della piscina a onde allestiamo piccoli Chiringuiti e svariati punti musica per ballare. La serata non è delle più calde malgrado ciò molti ne approfittano per tuffarsi. Nel mese di novembre diamo il via ad una nuova avventura il TABAXCO social club a Rimini. Così si chiama l’ennesimo locale che gestiamo in collaborazione con la famiglia Antolini. Filippo Malatesta entra a far parte dello staff Tequila e ha come compito la gestione del live del sabato sera, appuntamento caratterizzante del locale. Per quanto riguarda il Venerdì creiamo una collaborazione con gli amici del Risky Business di Rimini, Paolino, Picci, Leo e la Iena. Le nostre conoscenze e l’apporto delle ottime collaborazioni fanno si che il locale nel giro di poco tempo diventi un punto di ritrovo straordinario. La particolarità del locale era il Forno a Legna che a qualsiasi ora della serata permetteva a chiunque di stuzzicare la Pizza. Molto utile nella fase di chiusura del locale dove molti clienti e noi in primis un po alticci, potevano smaltire “l’onda anomala”.

2000. Mentre continuano gli appuntamenti al TABAXCO del Venerdì e Sabato e si festeggia il Carnevale al Tequila” la novità dell’Estate è nello Staff. Entrano a far parte della brigata Gianni, Bio e la Lisa. Gianni è una risorsa di cazz….te e simpatia e ci aiuta nel fine settimana, la Lisa è la precisina” della situazione, Bio che cura la sala, viene nominato Mr. Sfunizzo” per il savoir faire” che ha con le signorine. Entrambi contribuiscono notevolmente a portare quella ventata di nuovo al Tequila. Per la prima volta la T-shirt dell’Estate, sponsorizzata sempre da Pepsi, differenzia l’immagine tra uomo e donna. Andrea Silvagni entra a far parte del gruppo Tequila e ben presto diventa il punto di riferimento delle feste in esterno. Organizziamo la “I° Festa in Collina” a Torriana. Con la collaborazione dei “Folli” gruppo di ragazzi di Torriana e Coppi, mio carissimo amico, affittiamo per il periodo estivo un ex ristorante sulle colline della Val Marecchia. Tre appuntamenti, uno al mese che si ripeteranno per diversi anni. La location, non facile da raggiungere, ha un fascino indistinguibile. Immerso nel verde con un panorama da mozzafiato, alle prime luci dell’alba è possibile vedere il mare della Riviera Romagnola. Le Feste risultano divertenti e frequentatissime. Gli unici problemi si riscontrano alla chiusura della feste dove oltre a ripulire il parco da bicchieri e qualche “cadavere” nel rientro a casa, causa le molte curve e non solo, ritroviamo qualcuno nel fosso, fortunatamente sempre illeso. Il Ferragosto è dedicato ai mitici GuardaSpiaggia americani il “BayWatch Party”. Bandane e Bermuda, Musica Surf” e Alcool trasformano la serata in una bolgia”.

2001. Il locale vive il suo periodo migliore. La crescita è costante, tutti aspettano la nostra apertura o l’apertura di qualche realtà esterna per potersi ritrovare e divertire. La fidelizzazione sul cliente si propaga anche nella realtà turistica del paese dove gruppi di ragazzi di diverse città si danno appuntamento al Tequila in certi periodi dell’Estate. I campeggi , Happy Camping e Camping Rubicone, sono dei serbatoi di turisti che diventano clienti abitudinari del locale. I Party aumentavano di frequenza quasi uno a settimana quello più curioso ed ironico in questo periodo era il “Pesce d’Agosto”. Prendeva spunto dal” pesce di aprile” che si usava a scuola nell’attaccare un “Cefalo” alla schiena dei compagni. Da noi succedeva lo stesso ma l’8 di Agosto dove armati di scotch e cartoncino rosso si personalizzava l’articolo a secondo del malcapitato. Per vincere la T shirt bisognava pescare in un piccolo acquario dei pesciolini calamitati. La festa di Ferragosto è un classico “PareoParty” semplice da realizzare e di conseguenza molto partecipato.

2002. Buon Compleanno Tequila. La stagione inizia con i festaggiamenti del 10° Compleanno. Sono passati così in fretta questi anni che nemmeno ce ne siamo accorti tanto che l’appuntamento risulta una festa come altre. Collaborazione con il Byblos di Riccione un rinfresco con brindisi al Tequila e poi tutti a festeggiare in Discoteca. L’estate è scoppiettante e ricca di presenze, la via antistante al locale è invasa dai clienti che molto spesso si avvalgono della pizzeria di fronte per bere. Missi, un nostro carissimo amico, viene ad aiutarci nelle serate di punta assieme alle Pink” tre ragazze che sin da piccole frequentano il nostro locale la Betti, la Iaia e l’Elena. Il TequilaParty diventa un appuntamenti fisso il 14 di Agosto. Tequila Boom Boom a prezzo forfettario e atmosfere Mexicane sono la miscela perfetta per una serata da urlo”. Il Ferragosto più scenografico di questi ultimi anni è questo il “NatAgosto” . Tre Alberi di Natale davanti al locale, lucine bianche che illuminavano i soffitti e tendaggi rossi sulle pareti, creavano una atmosfera magica. A chiunque si presentasse con il classico berretto di Babbo Natale gli veniva regalata la T-shirt della serata. Un tripudio di colore!!!

2003. Il nuovo anno inizia con la classica festa in maschera di Febbraio. Franco entra a far parte dello Staff. Il più introverso di tutti i collaboratori ma con un cuore grande così! Il passaggio da cliente abituè a responsabile del Bar è molto veloce. Novità dell’Estate è il Batija a Cesenatico. In accordo con il figlio di Zaccheroni e Gesturist diamo vita ad uno dei progetti più grandi ed impegnativi che ci sia mai capitato. Creare, su una porzione di spiaggia del Molo di Levante, un punto di ritrovo e divertimento del movimento giovanile e turistico del paese. A luglio dopo mesi di lavoro, parte questa nuova scommessa. Tre Chiringuiti di cui uno in riva al mare, un Palco per spettacoli, una zona riservata alla Ristorazione e al centro una enorme pista da ballo sono il top dell’offerta che ogni avventore può desiderare.
Con tre appuntamenti settimanali, mercoledì, venerdì e sabato, apriamo la prima discoteca sulla sabbia. Passare la notte in spiaggia con musica e divertimento senza spesa d’ingresso è quello che tutti sognavano. Migliaia di persone invadono il Molo di Cesenatico dalle 10 di sera fino al mattino. Una Estate indimenticabile per l’impegno fisico ma di grande soddisfazione per aver centrato ancora una volta l’obbiettivo. Nel frattempo al Tequila si festeggia il Ferragosto che ha come tema “VestagliaParty”. La partecipazione è massiccia uomini e donne in vestaglia prendono d’assalto il locale. Il “Pissialetto” è il drink inventato appositamente per la serata. Visto il successo ottenuto con il Batija decidiamo di proseguire il cammino in quel di Cesenatico con l’apertura invernale dell’ex Lanternino. Il locale, in disuso da diversi anni, lo rinnoviamo e l’apriamo come “B!TTER club”. In collaborazione con i fratelli Pagliarani, Sam e Simone che si occupano del Live, iniziamo questo nuovo percorso tutti i venerdì e sabato sera. Il locale è ad ingresso gratuito le consumazioni costano come al Bar con l’aggiunta di ottima musica, per la prima volta selezionata dalla Dj Enrica, diventiamo immediatamente il punto di riferimento per gran parte del pubblico limitrofo. Come sempre accade prima dell’inaugurazione ci ritroviamo attorno ad una tavola imbandita per affiatare e annaffiare lo Staff.

2004. Continuano gli appuntamenti del B!TTER club a Cesenatico tra cui la Festa di Carnevale . La novità di quest’anno è l’attuazione della legge Sirchia con il divieto di fumare all’interno dei locali. Al Tequila non crea grandi disagi tranne che molta più gente bivacca” sulla strada e il vicinato è sempre più sul piede di guerra per gli schiamazzi. Si festeggia il 12° compleanno del Tequila in collaborazione con il Byblos di Riccione. La Festa del 15 Agosto è all’insegna dello sport “ZioBorg- Tennisti a Ferragosto”. Armati di Fascia elastica, Polo, Racchetta e Palline da Tennis lo Staff e i Clienti danno vita danno vita ad un vero Happening. Wimbledon, tempio del Tennis, ci fa una “pippa”!!! La strada è un vero campo di battaglia gente che da una parte all’altra palleggia con racchette e palline solo l’intervento della Municipale, come spesso accade, ferma in parte l’entusiasmo della serata. L’Estate si conclude con la Festa al S.Lucia alla fine di Settembre. Un Bar Ristorante sulla Spiaggia di Savignano gestito da un nostro amico, Skanner, collabora con noi per la riuscita della serata. All’inizio dell’Inverno apriamo un nuovo punto di incontro a Milano Marittima il “Km.5” il nome è nato perché dista 5 km. dal B!TTER locale con il quale si è concluso in malo modo la collaborazione. Il locale è molto bello la location a Milano Marittima anche, però eravamo abbastanza lontani dal nostro campo di azione così un con po di remore decidiamo di aprire solo al sabato sera. Lo sforzo per far decollare il locale è stato notevole, il pubblico di Milano Marittima era inadatto ad un progetto come il nostro quindi l’unico sostegno era la nostra clientela. Per fortuna lo zoccolo duro, che si è consolidato negli anni, ci ha permesso di ottenere un buon risultato.

2005. Il “Km.5” continuava a funzionare di pari passo con il Tequila che come sempre organizza la Festa di Carnevale. L’Estate inizia con la collaborazione al “BekyBay” un contenitore polivalente sulla spiaggia libera di Igea Marina. I gestori delle attività più importanti del paese vengono coinvolti in questo progetto che comprende la gestione di 4 Bar, 1 Piadineria, 1 Friggitoria, 1 Palco per Concerti, 1 grande Pista da Ballo, tutto sulla Sabbia a 10 mt. dal Mare. Concerti importanti, avvenimenti Culturali, attività Sportive, Associazioni a supporto oltre che all’Amministrazione Comunale fanno si che diventi in breve tempo il punto di riferimento al fine settimana per migliaia di persone e turisti del comune di Bellaria Igea Marina. Al Tequila si continua con i Party a tema, sempre più frequenti, tra cui quello di Ferragosto dal nome TBhospital. L’allestimento, più che mai originale, trasforma il locale in un Ospedale. Le lampade del Bar sono scatole luminose che proiettano lastre di tibie e gomiti rotti, il Bar esterno un Lettino del Pronto Soccorso, Croci Rosse colorano le pareti e tutto lo Staff è vestito da Dottore con Camice bianco e Mascherina azzurra. Il colpo di scena lo provocano Gianni e Binci che a un certo punto della serata entrano dentro il locale, vestiti da Infermieri , con una barella. Sopra trasportavano un finto moribondo tutto insanguinato ( Miki) che tra la folla scivolava per terra. Tra le risate generali qualcuno che non sapeva della follia dello Staff si è anche preoccupato che si fosse fatto male. Un delirio!!! Durante l’inverno organizziamo delle “onenight” al Barrumba di Cervia “L’ultimo Sabato”. Così chiamato perché da Dicembre fino ad Aprile ogni Ultimo Sabato del mese si faceva festa.

2006. Il carnevale viene festeggiato come sempre il Martedì grasso. Con L’ultimo Sabato di Aprile si concludono le OneNight al Barrumba di Cervia e di conseguenza inizia la stagione al Tequila. Due sono gli appuntamenti che caratterizzano l’Estate: Mondiali di Calcio in Germania e Notte Rosa. Il 6 Giugno iniziano i Mondiali di Calcio e noi mettiamo a disposizione della clientela un Maxi Schermo per la visione. La vittoria finale è una Festa del tricolore sbandierato in tutto il paese. Il primo Luglio, sulla falsa riga delle affermatissime “Notti Bianche”, ha inizio “La Notte Rosa”. L’evento si differenzia perché non è solo una unica città a festeggiare ma l’intero territorio: la Riviera Romagnola. I temi portanti sono il colore Rosa e il Divertimento, per noi è un gioco da ragazzi, tapezziamo il Tequila di carta crespa rosa, tovaglie e divani rosa, della buona musica, Tshirt personalizzate e via con la Festa!! Il Ferragosto consiste nel riesumare un classico dei Party il “Toga”. “TequilaHouse la notte delle matricole” è il nome della festa. Toga, Corona d’Alloro e Pinta di Birra sono i tre componenti che la caratterizzano. Un gruppo live di Torino: i Belushi Brothers ne sono la colonna sonora. All’inizio di Novembre apriamo un nuovo Club il “Sou2Soul”. Un Ristorante Pizzeria in zona Iper mercato, che in accordo con i proprietari viene trasformato in un locale polivalente. Durante la settimana pizzeria stuzzicheria, venerdì e sabato Club. La location, all’interno di un Centro Commerciale, ci da la possibilità di avere un parcheggio adiacente, viabilità ed accesso rapido alla struttura e ci permette di risolvere i problemi di rumori e schiamazzi notturni dovuti dagli avventori. La scelta risulta azzeccata e grazie alla presenza di una Multisala Cinematografica e di Bowling, in breve tempo quella zona diventa un punto di riferimento per la Movida romagnola.

2007. Chiusa la parentesi con il Soul2Soul alla fine di aprile riapriamo il Tequila con qualche modifica. Nella parte esterna creiamo un Privè a luci soffuse con Divanetti , Lampadari e Specchi dorati a ridosso un Barettino in legno che ci permette di collegare la parte interna del locale con la strada, luogo sempre più frequentato. Il 15° Compleanno del Tequila viene festeggiato al Byblos di Riccione. Dopo qualche anno dall’introduzione dell’Euro, ci si rende conto che forse un gran vantaggio non ne ha portato. I prezzi sono radoppiati, un GinTonic costava 5.000 lire adesso costa 5,00 euro. Da qui lo spunto per la festa di Ferragosto “Siamo al Verde”. Una T-shirt di colore verde stampata con le Cento Lire viene regalata a tutti quelli che si presentano con una vecchia moneta(5,10,50,100 lire). La scenografia del locale è dello stesso colore e appeso banconote false che rappresentano le vecchie 10.000 lire. La colonna sonora è affidata ai “Mamasita” roots band del comprensorio.

2008. Alla fine del 2007 diventa legge il Divieto di somministare Alcolici dopo le 2 di notte. La convivenza con il vicinato si è notevolmente inasprita, l’Amministrazione Comunale ci ritira la Licenza e ci chiede interventi. Tutte questo mi spinge a prendere una decisione drastica. Chiudiamo la parentesi con Alcol, Festa e Divertimento ed trasformiamo il locale in Bar Pizzeria Stuzzicheria aperto da Pranzo fino a tarda notte. “CasaTequila” così si chiama questo nuovo progetto che stenta a decollare un po per l’apertura frettolosa e tardiva, molto perché aveva perso quella sua caratteristica di Locale da “Casino” che l’ha contradistinto negli anni precedenti. Fulvio, mio figlio, entra a far parte dello Staff. In una Estate difficile e di sofferenza per il malcontento dei vecchi avventori è l’unico che imprime una ventata di positività al Locale. Da li a poco tutto il gruppo degli amici diventano frequentatori abituè del Locale. I due campeggi risultano ancora una volta fondamentali per partecipazione turistica e un po alla volta riusciamo a risollevarci. Qualche Party in sordina lo facciamo, i vecchi amici dell’Happy ci sostengono e tra Pizze volanti qualche Mojito e Musica a basso volume riusciamo ancora a ritagliarci qualche serata di divertimento.

2009. Dopo un Inverno trascorso a pensare sul da farsi, decidiamo un po alla volta di rientrare in careggiata. L’Estate del purgatorio è passata, l’Amministrazione ci concede una deroga alla licenza il vicinato in parte si ammorbidisce così con attenzione si riparte. Come si riparte? Puntando su una nuova generazione di Clienti!! Fulvio prende il posto di Checco e diventa il punto di riferimento del Tequila. Io gli faccio da spalla e tampono le problematiche gestionali. Via la Pizzeria, nuovo Arredamento, Look e Staff più giovane. Gli Amici di Bellaria consolidano la loro presenza e un po alla volta riprende a girare la voce, tra i giovani, che il “Tequila” è vivo!! La Notte Rosa è il primo Party che da slancio al Locale. La Tshirt della serata diventa ambita tra tutti quelli che partecipano. Una SlotMachine per la prima volta fa da garante alla distribuzione dei premi. Bevi, Gioca e Vinci, più gettoni vinci più premi riceverai!! Le Feste, tra i nuovi avventori, risultano apprezzate tra queste il TropicalLoveParty che dal nome di un Drink da noi realizzato prende spunto. Il Ferragosto si rivela un successo, ritorna la festa a tema” con “AUGUSTFEST” parodia del mitico OKTOBER FEST. Tra boccali di Birra, Cappelli Tirolesi e T-shirt personalizzate la serata risulta divertente e inebriante. Alla fine di Settembre, con le nuove leve, organizziamo la prima trasferta a Monaco di Baviera meta l’Oktoberfest. Al motto “se non la tieni stai a casa” ben evidenziato sulla Felpa montiamo su un Pullman noleggiato e ci avventuriamo per tre giorni nel “tempio della Birra”.

2010. Visto i momenti di crisi “nel mondo della notte” decidiamo di fermare le collaborazioni in esterno e concentriamo tutte le nostre forze e risorse sul “Tequila”. L’Estate si caratterizza per la forza dello Staff. Fulvio cresce in esperienza e personalità e si affianca due collaboratori molto conosciuti e bravi della zona “Nana” e la “Meli”. Entrambi contribuiscono alla crescita del locale con simpatia e professionalità. Rey”, un giovane cubano da poco in Italia, si occupa della stuzzicheria, elemento ormai caratterizzante del locale. Dalla prima settimana di Luglio le Feste hanno un giorno fisso “WednesdayParty” ovvero tutti i Mercoledì fino alla fine di Agosto. Riprendono le collaborazioni con le ditte di liquori tra cui Carlsberg e JosèCuervo che timbrano i classici TequilaParty. In agosto visto il successo dell’anno precedente riproponiamo l’AUGUSTFEST . In collaborazione con Holsten WeisseBier diamo il via a questa ennesima scorpacciata di Birra. Brindisi e Canti per tutta la notte tra al gioia dei vicini!!

2011. In collaborazione con il Comune e la società MAREFUTURO l’Estate inizia con un grande evento PopCorn Festival degli Anni80. Nella cornice del Parco Campana a due passi da Tequila vengono allestiti due Bar un grande Palco e una Pista da ballo per dar vita a tre appuntamenti che caratterizzeranno l’Estate 011. Platinette, i Righeira, Ivan Cattaneo, Alberto Camerini, sono tra i personaggi che hanno partecipato all’edizione. A seguire Festa al Tequila. Gli Happening del Mercoledì continuano per tutta l’Estate tra cui la Notte Rosa, il CoronaParty e la Festa di Ferragosto che quest’anno prende spunto dalla mala economia che ci circonda, e il nostro grido è “FunCoolParty”. Una festa demenziale a base di Birra. Al termine della stagione, grazie al nostro artista di casa BetoBahia, organizziamo Miss Tequila 2011. Per dare un po di lustro agli occhi nel periodo di bassa stagione. La serata risulta frizzante e molto “carina”. Le ragazze sfilano su un apposita pedana rossa che collega l’interno del bar con la strada e una apposita giuria, formata da due “marpioni” come Gippo e Tazio ne sentenziano la Vincitrice.